vuoto

Expo - “Potenza della bellezza” della Sardegna

 
Vedute panoramiche di paesaggi naturali, angoli rappresentativi della storia del territorio e scorci di interni di edifici esprimeranno il concetto di "potenza della bellezza" della Sardegna in un video che farà parte della Mostra allestita al Padiglione Italia dell'Expo di Milano, nell’ambito delle attività legate alla promozione delle “Identità Italiane”, iniziativa che si svolge con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
 
Saranno presentati video e immagini dei luoghi più significativi di tutte le regioni italiane e dall’ampia selezione di luoghi proposta dall’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna, gli allestitori del Padiglione Italia hanno scelto il Parco Nazionale dell'arcipelago di La Maddalena, i paesaggi del Parco Geominerario del Sulcis e la sala settecentesca della Biblioteca dell’Università di Cagliari. 
 
“L'obiettivo è "far immergere" il visitatore del padiglione all'interno di palazzi, architetture e panorami tra i più belli del Paese - spiega l’assessore Francesco Morandi - un’occasione unica di promozione di luoghi straordinari dal punto di vista ambientale e culturale che incarnano il valore inestimabile della natura e dell’identità isolane, frutto anche della tradizione e della tutela da parte delle comunità locali”. 
 
Il racconto della Mostra nasce da una sollecitazione dell’orgoglio identitario e dal riconoscimento del proprio valore inestimabile e si snoda attraverso quattro "potenze". 
 
La prima è il "Saper fare", che ha le sue origini nella radice contadina dell'Italia. 
 
Quindi la "Bellezza" sia naturalistico-ambientale sia architettonico-artistica. 
 
La terza potenza è il "Limite", inteso geograficamente, come carenza di risorse o come barriera sociale, elemento che conduce, tuttavia, verso lo sviluppo dell'ingegno e la creazione di una fiera identità. 
 
Il racconto termina con il "Futuro", rappresentato dal vivaio, luogo dove coltivare i ‘semi’ migliori, simbolo dell'Italia che produce e appassiona. Il vivaio, realizzato all’interno del Padiglione Italia, è leit-motiv totalizzante, emblema della sostenibilità come fattore produttivo, luogo di ‘coltura concettuale’, laboratorio di creazione.
 

Nelle vicinanze

Teti, santuario di Abini
aree archeologiche
Il villaggio-santuario di Abini, situato lungo il fiume...
Teti, Museo Archeologico Comprensoriale
musei
Il museo ospita i materiali archeologici provenienti dal...
Teti, villaggio di S'Urbale
aree archeologiche
Il villaggio è situato nella regione del Mandrolisai  verso...
Austis, Sa Crabarissa
paesi
Austis è immersa nelle montagne del Mandrolisai ed è...
paesi
Ollolai nasce sul monte San Basilio Magno, immerso in una...
Nughedu Santa Vittoria, museo naturalistico
musei
È allestito all'interno dell'Oasi di Assai, uno splendido...
aree archeologiche
Sul fiume Tino si trova un'antica gualchiera ad acqua,...
Panoramica del Lago di Gusana
laghi e stagni
Il lago di Gusana venne realizzato tra il 1959 e il 1961...
paesi
Sorgono è stato il capoluogo del Mandrolisai ed è tutt'oggi...
Dal 18.12.2016 al 26.02.2017
Dal 16.12.2016 al 26.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 28.01.2017 al 29.01.2017
Dal 26.02.2017 al 28.02.2017
Dal 29.01.2017 al 30.01.2017
Dal 28.12.2016 al 09.04.2017
Dal 08.01.2017 al 31.03.2017