vuoto

Tra Laghi e Nuraghi: alla scoperta del Sarcidano e Barbagia di Seulo

Cascate, grotte, foreste, altipiani, gole e colline. 
Intorno ai laghi Flumendosa, Mulargia e Is Barroccus, tre specchi d’acqua di un blu purissimo, la natura si rivela attraverso panorami inaspettati e incantevoli.
E’ un territorio ancora selvaggio e allo stesso tempo ricco di storia, tradizioni e monumenti archeologici di straordinaria suggestione.
 
Un percorso alla scoperta del Sarcidano e della Barbagia di Seulo, nel cuore dell'isola,  dove i  laghi si presentano come pietre luccicanti, incastonate tra le montagne.
 

Percorso: 80 Km

Tempo di percorrenza stradale: 2 h

 

Consulta la mappa

 

1^ tappaIl Nuraghe Arrubiu di Orroli

La scoperta dell'archeologia nuragica del Sarcidano parte dal Nuraghe Arrubiu di Orroli. Il nuraghe deve il suo nome ai licheni rossi che lo ricoprono quasi interamente: in sardo Arrubiu, infatti, vuol dire rosso. 
Il Nuraghe Arrubiu è  l'antico custode in pietra del territorio, il più maestoso, l'unico pentalobato.
 

Consulta l'approfondimento

 

2^ tappaIl Lago Flumendosa

Il lago Flumendosa , teatro di affascinanti escursioni in battello, si presenta agli occhi dei visitatori come una pietra luccicante: le sue acque brillano e sembrano incastonate tra le montagne della Sardegna. La sua stretta vallata si trova su quel basamento cristallino che geologicamente costituisce l’ossatura di tutta l’Isola. 

Le zone d’ombra create dalle montagne e le rocce che affiorano dalla superficie completano la composizione di uno spettacolo che vale la pena di ammirare. 
 

3^ tappa: Il santuario nuragico di Santa Vittoria a Serri

ll santuario nuragico di Santa Vittoria domina il territorio circostante la Giara di Serri.  L’area  del complesso monumentale, immerso in un habitat di notevole interesse naturalistico, è stata frequentata fin dalle prime fasi della Civiltà Nuragica a partire dal 1600 a.C.. 

Dalla tarda Età del Bronzo alla prima Età del Ferro (1100-900/800 a. C.) questo luogo si è trasformato in una delle più importanti espressioni della religiosità nuragica.
 
 
 
4^ tappaIl lago Is Barroccus di Isili
 
La diga realizzata nella gola di Is Barrocus raccoglie le acque provenienti dal Fiume Mannu e ha creato, nel territorio del paese di Isili, il lago San Sebastiano. Il Lago deve il suo nome alla Chiesa dedicata al Santo edificata sulla roccia calcarea nel mezzo delle acque del Lago. 
La chiesa si specchia nell'acqua generando un suggestivo panorama con incantevoli giochi di luci e colori.
 
 
5^ tappaLe grotte Is Janas e Su stampu de Su turnu
 
Le grotte, il cui ingresso rettangolare è  immerso in una rigogliosa foresta di lecci,  sono facilmente visitabili e  secondo l’antica leggenda sono state la dimora di tre janas (le fate) che vennero pietrificate per aver ucciso un frate. 
Le pareti della grotta sono ricoperte da colate e drappeggi marmorei, quasi a dare la sensazione che sul visitatore incomba una tempesta di stalattiti bianche.
 
 
Su "Stampu de su Turrunu" è un monumento naturale unico nel suo genere. Si tratta di un triplice fenomeno carsico: inghiottitoio, grotta, risorgiva carsica con cascata e laghetto.  Sullo strapiombo di una parete calcarea l'acqua ha scavato un inghiottitoio dove si tuffa da un’altezza di circa 8 metri per riapparire, come per magia, in un grotta con al centro un laghetto ampio e trasparente. 
Lo scenario è ricco di ruscelli dalle acque cristalline e di essenze vegetali rare.
 

 

Nelle vicinanze

Panoramica di Seulo
paesi
Ai piedi del monte Perdedu nel massiccio del Gennargentu,...
Sadali, cascata di San Valentino
sorgenti e cascate
All'interno del delizioso paese di Sadali scorre lungo un...
Sadali, Casa museo Sa omu 'e zia Cramella
musei
È situata presso la piazza di "mesu idda" (in mezzo al...
paesi
Il paese di Sadali è ubicato ai margini del "Taccu di...
Seui, Santu Cristolu
paesi
  Circondato da boschi di lecci irrorati dal fiume...
Seui, carcere spagnolo
musei
Il percorso che dalla Palazzina Liberty porta al Carcere...
Seui, casa Farci
musei
Questo paese della Barbagia colpisce per l'interesse...
Seui, Palazzina Liberty
musei
Parte della collezione museale è collocata in una palazzina...
Seui, un dipinto della Galleria Civica
musei
Una parte della collezione museale è collocata nella...
Dal 28.01.2017 al 29.01.2017
Dal 16.12.2016 al 26.02.2017
Dal 29.01.2017 al 30.01.2017
Dal 18.12.2016 al 26.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 26.02.2017 al 28.02.2017
Dal 28.12.2016 al 09.04.2017
Dal 08.01.2017 al 31.03.2017