vuoto

Bingionniga

foresta bingionniga jerzu

La foresta demaniale di Bingionniga è situata nella parte centrale della provincia dell'Ogliastra e ricade quasi interamente nel territorio amministrativo del Comune di Jerzu e in minima parte nel comune di Tertenia. Ha una superficie di 422 ettari. È estremamente caratteristica per le formazioni calcaree che si stagliano imponenti verso il cielo, i cosidetti tacchi dell'Ogliastra, e per gli endemismi floristici presenti. Dal punto di vista geologico il territorio della foresta è costituito da un complesso calcareo dolomitico e presenta i caratteristici tacchi, le torri calcaree che danno un'impronta suggestiva a tutto il territorio. Diversi sono i corsi d'acqua presenti: il Riu Moliapas, Riu Alusti e Riu Su Crabiolu. La foresta è prevalentemente costituita da boschi di leccio e nel suo sottobosco crescono bellissimi esempi di corbezzolo, pungitopo e viburno. La macchia mediterranea è di un verde lussureggiante con cespugli di cisto, lentisco ed erica. Nelle zone rupestri è presente una flora ricca di specie rare ed endemismi, nonché di formazioni ad arbusti montani prostrati. Tra gli endemismi rivestono grande importanza esemplari di Linaria mulleri, Satureia cordata, Iberis integerrima, erica, coronilla e terebinto.

Come arrivare

Vi si accede attraverso la SS 125 orientale sarda: all'altezza del km 109 si svolta a sinistra e dopo 700 m si raggiunge l'ingresso principale della foresta.

Nelle vicinanze

foresta bingionniga jerzu
foreste
La foresta demaniale di Bingionniga è situata nella parte...
Marina di Tertenia
paesi
Tra il Monte Ferru ed il Monte Arbu, nella zona più...
Museo Albino Manca
musei
Il museo, dedicato alla vicenda artistica di Albino Manca,...
Opera di Maria Lai [foto Alinari, Piscedda Odilia]
musei
Nella zona periferica di Ulassai, su un isolato e vasto...
sorgenti e cascate
A coronamento di Ulassai in Ogliastra si ergono i maestosi...
Ulassai, grotta di Su Marmuri: gallerie speleo turistiche
grotte montagna
Ad un solo chilometro dal paese di Ulassai, in Ogliastra,...
Osini, nuraghe Serbissi
paesi
  Nato nel 1951 al centro dell'Ogliastra come ricostruzione...
Osini, Scala di San Giorgio
aree protette
Lungo le pareti che delimitano ad est l’ampio tavolato...
Panoramica delle rovine di Gairo vecchia
paesi
Gairo Sant'Elena, ubicato sul versante di una ripida gola,...
Dal 04.02.2017 al 04.06.2017
Dal 28.01.2017 al 04.03.2017
Dal 04.02.2017 al 04.03.2017
05.03.2017
Dal 17.02.2017 al 21.05.2017
Dal 17.02.2017 al 31.05.2017
Dal 04.02.2017 al 05.03.2017
Dal 08.01.2017 al 31.03.2017
05.03.2017