Festival

Time in Jazz

07 Agosto -16 Agosto
time_in_jazz_2022

Al via la trentacinquesima edizione del festival Time in Jazz diretto da Paolo Fresu, in programma dal 7 al 16 agosto a Berchidda (Ss) e in altri centri del nord Sardegna: Arzachena, Banari, Bortigiadas, Buddusò, Budoni, Consorzio Puntaldia, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Mores, Oschiri, Porto Rotondo, San Teodoro, Telti, Tempio Pausania e Tula.

L'appuntamento che si rinnova dal 1988, è uno degli eventi di spicco dell'estate jazzistica.

"Rainbow" è il titolo che connota quest'anno il festival, con un riferimento alla pace e alla drammatica attualità, ma anche e soprattutto al tema della diversità, richiamando l'articolo 3 della Costituzione ("Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali") e la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ("Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza")

Oltre alla musica dal vivo, come sempre a Time in Jazz, tanti altri appuntamenti e attività caratterizzeranno anche la prossima edizione. Uno spazio rilevante viene dedicato all'educazione musicale dei bambini con l'ampliamento del progetto Time to Children, curato dalla violinista e didatta Sonia Peana, patrocinato dall'associazione Il Jazz va a Scuola e sviluppato da Time in Jazz con il sostegno del Banco di Sardegna.

Immancabile anche l'appuntamento con Time to Read, la serie di incontri con i libri e i loro autori, che a Berchidda, negli spazi di Sa Casara, quest'anno vedranno protagonisti, tra gli altri, Nichi Vendola, Roberto Cotroneo, giornalista, scrittore e critico letterario.

Come sempre a Time in Jazz, la giornata di Ferragosto si trascorre all'ombra degli alberi che contornano le chiesette di Santa Caterina e San Michele con Attilio Mastino.
Prologo perfetto per la tradizionale gara poetica in limba sul tema del festival, in programma alle 18, con Bruno Agus, Dionigi Bitti e l'accompagnamento dei tenores di Ulà Tirso.

Il 16 al Museo del Vino – Enoteca regionale, Reno Brandoni presenta invece "Paolino" (Edizioni Curci, in uscita a maggio), il suo libro ispirato alla vita di Paolo Fresu, che dialogherà con l'autore alle 11.30. A seguire e a chiudere le presentazioni editoriali, "Time in Jazz Diary 2021" (Postcard 2022), che rievoca la scorsa edizione del festival attraverso l'obiettivo del fotografo Gianfranco Mura.

• Biglietti e info

Tutti gli appuntamenti, come di consueto, saranno a ingresso gratuito, ad eccezione dei concerti in programma sul palco di Piazza del Popolo a Berchidda e dell'omaggio a Fabrizio De André a L'Agnata.

Prevendite su Vivaticket.

Per informazioni, la segreteria organizzativa risponde al numero 320 38 74 963 e all'indirizzo di posta elettronica info@timeinjazz.it. Aggiornamenti e altre notizie sono disponibili sul sito www.timeinjazz.it

Tappe

Berchidda e altri centri

07 Agosto -16 Agosto

Contatti

Telefono
+39 079704731

En los alrededores

Fotos y vídeos