vuoto

Surfing, windsurfing, kitesurfing

Windsurf nelle azzurre acque di Chia

Il vento è l’elemento chiave di questa disciplina che in Sardegna ha trovato particolare fortuna. La posizione geografica e l’esposizione hanno fatto della Sardegna luogo ideale per praticare surf, windsurf e kitesurf.  Per questo motivo l’Isola viene scelta per effettuare gare agonistiche e acrobatiche di rilevanza internazionale.

 

Sono numerosi i windsurfing club su tutto il territorio costiero dotati di istruttori specializzati di supporto per i principianti: Porto Pollo a Palau, Li Junchi a Badesi, Capo Mannu e Funtana Meiga nell’oristanese, sino ad arrivare al circolo di Cagliari che è il più grande d’Italia.

 

La diffusione del surf  in Sardegna ha preso piede all’inizio degli anni ottanta sulla scia del modello californiano. Il surfer, sempre alla ricerca “dell’onda perfetta”, è infatti conoscitore non solo degli spot ideali diffusi nell’Isola, ma anche delle condizioni metereologiche. Il maestrale è il vento più favorevole alla formazione delle onde, soprattutto nel versanti nord e occidentale. In base all’esperienza si può scegliere fra il fondale sabbioso del beachbreak,  e il reef  con il fondale roccioso adatto ai soli esperti.

 

Il kitesurf è uno sport che nasce come variante del surf e consiste nel farsi trascinare da un aquilone controllato da una barra (boma). La potenza del vento, ideale fra i 15/25 nodi, è condizione essenziale per praticare il kite. Sono diverse le categorie in cui viene suddivisa la disciplina: il freestyle, caratterizzato da evoluzioni acrobatiche, il wave, che consiste nel “surfare” le onde con l’aquilone, e il race, simile ad una regata con un percorso da seguire. A seconda della direzione del vento  gli appassionati preferiranno una destinazione piuttosto che un’altra. 

Nelle vicinanze

Teti, santuario di Abini
aree archeologiche
Il villaggio-santuario di Abini, situato lungo il fiume...
Teti, Museo Archeologico Comprensoriale
musei
Il museo ospita i materiali archeologici provenienti dal...
Teti, villaggio di S'Urbale
aree archeologiche
Il villaggio è situato nella regione del Mandrolisai  verso...
Austis, Sa Crabarissa
paesi
Austis è immersa nelle montagne del Mandrolisai ed è...
paesi
Ollolai nasce sul monte San Basilio Magno, immerso in una...
Nughedu Santa Vittoria, museo naturalistico
musei
È allestito all'interno dell'Oasi di Assai, uno splendido...
aree archeologiche
Sul fiume Tino si trova un'antica gualchiera ad acqua,...
Panoramica del Lago di Gusana
laghi e stagni
Il lago di Gusana venne realizzato tra il 1959 e il 1961...
paesi
Sorgono è stato il capoluogo del Mandrolisai ed è tutt'oggi...
21.01.2017
Dal 18.12.2016 al 26.02.2017
Dal 16.12.2016 al 26.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.01.2017 al 22.01.2017
Dal 26.02.2017 al 28.02.2017
21.01.2017
Dal 28.12.2016 al 09.04.2017